venerdì 15 dicembre 2017

Recensione - "The Hate U Give" di Angie Thomas


Titolo: The Hate U Give
Autore: Angie Thomas
Casa Editrice: Giunti Editore
Data d'uscita: 30 agosto 2016
Prezzo: 14,00€
Pagine: 416

Dove Trovarlo:


Trama:

Starr si muove tra due mondi: abita in un quartiere di colore dove imperversano le gang ma frequenta una scuola prestigiosa, soprattutto per volere della madre, determinata a costruire un futuro migliore per i suoi figli. Vive quasi una doppia vita, a metà tra gli amici di infanzia e i nuovi compagni. Questo fragile equilibrio va in frantumi quando Starr assiste all'uccisione di Khalil, il suo migliore amico, per mano della polizia. Ed era disarmato. Il caso conquista le prime pagine dei giornali. C'è chi pensa che Khalil fosse un poco di buono, perfino uno spacciatore, il membro di una gang e che, in fin dei conti, se lo sia meritato. Quando appare chiaro che la polizia non ha alcun interesse a chiarire l'episodio, la protesta scende in strada e il quartiere di Starr si trasforma in teatro di guerriglia. C'è una cosa che tutti vogliono sapere: cos'è successo davvero quella notte? Ma l'unica che possa dare una risposta è Starr. Quello che dirà - o non dirà - può distruggere la sua comunità. Può mettere in pericolo la sua stessa vita.



Recensione: 


Questo libro ha decretato il successo di questa splendida scrittrice: Angie Thomas. E' uno dei libri più chiaccherati nella blogosfera e la mia curiosità non ha fatto che crescere. Per questo motivo ho deciso di dargli un'opportunità e ringrazio la Giunti per aver fatto sì che si realizzasse.

Questa è la storia di Starr, soprannominata Much perché da piccola mangiava sempre. E' una ragazza di colore che vive in un quartiere dove sono presenti, spesso e volentieri, scontri tra gang. Suo padre, ex detenuto ed ex membro di una gang farebbe di tutto per proteggere la sua bambina come, d'altronde, la mamma infermiera. Ogni giorno Starr deve affrontare un lungo viaggio in macchina come i suoi due fratelli, per frequentare una scuola "di bianchi", privata perchè quest'ultima le potrà dare più opportunità nel futuro. Deve cercare di dividere le sue due personalità, quando è a scuola deve comportarsi in modo diverso rispetto a quando è a casa per non cadere nei cliché che caratterizzano le persone di colore secondo i ragazzi "bianchi". Nonostante questo enorme divario, Starr ha amici sia nel suo quartiere che sono come lei sia amici e un bellissimo fidanzato, nella sua scuola. Tutto sembra nella normalità fino a quando non vede morire sotto i suoi occhi il suo migliore amico di infanzia, Khalil, per mano di un poliziotto bianco. Lui era disarmato e per giustificare questo fatto si cerca di far passare Khalil per un delinquente solamente per giustificare un'azione che scuse non ne ha. All'inizio si chiude nel suo dolore, non riesce a credere che il mondo sia una grandissima ingiustizia fino a quando qualcosa dentro di lei si smuove e riesce ad urlare al mondo interno la verità.

Ho amato alla follia questo libro, come ben potete vedere dal giudizio. Il cambiamento che subisce la nostra protagonista è strabiliante e coinvolgente grazie al particolare stile di scrittura di Angie Thomas. I due mondi di Starr sono ben distinti anche dai colori con cui vengono descritti: il quartiere in cui vive ha prevalentemente colori scuri rispetto alla sua vita in mezzo ai "bianchi" in cui i colori sembrano fin accecanti. In questo modo vediamo benissimo la differenza tra le due culture e come tutt'oggi, non sempre riusciamo ad "amalgamarci".  Nel senso che, spesso e volentieri tendiamo a stare solo con i nostri simili e, purtroppo, succede anche per la differenza di classe. 

Ho amato il modo di combattere per raggiungere la verità, di urlare a tutti che è un'enorme ingiustizia e dovremmo fare qualcosa tutti insieme per poter migliorare il mondo che ci circonda per vivere in armonia. Il legame che ha Starr con i suoi amici è unico e raro, non tutti possiamo contare come lei sulle persone che ci circondano perché spesso ci ritroviamo attorniati di persone false che ci stanno al nostro fianco solo per interesse personale. 
Un altro particolare bellissimo presente all'interno del libro è sicuramente il rapporto tra i genitori di Starr che sono un vero esempio sia per lei che per noi. L'amore non è solo rose e fiori ma ti fa stare davvero bene. L'ho amato alla follia e ora come ora non saprei più cosa dirvi per farvi capire che questo è uno dei libri che bisogna assolutamente leggere nella vita.
Non è uno di quei romanzi che basta sfogliare con leggerezza. E' un libro crudo e straziante che ti lascia graffi e cicatrici. Distrugge le tue consapevolezze e riordina il tuo elenco di priorità. Annienta i muri che ti sei creato attorno per vivere in armonia con il mondo, cercando di annientare la tua personalità per non essere discriminato. Dobbiamo smetterla di nasconderci per paura e iniziare a combattere per le cose in cui crediamo.

È stupendo da mozzare il fiato. È reale e concreto. Ci svela verità ai nostri occhi nascoste dai mass media perché troppo crude per la società odierna. È proprio bello come dicono. Se state cercando un libro di verità, questo è quello che fa per voi.
Il mio voto:


Voi l'avete letto? Se sì, vi è piaciuto? Se no, lo leggereste mai?
Con affetto,
Martina

giovedì 14 dicembre 2017

Recensione - "Rebel - Il Deserto In Fiamme" di Alwyn Hamilton



Titolo: Rebel - Il Deserto In Fiamme
Autore: Alwyn Hamilton
Casa Editrice: Giunti Editore 
Data d'uscita: 17 ottobre 2015
Prezzo: 17,00€
Pagine: 272

Dove Trovarlo:


 

Trama:

Amani non ha mai avuto dubbi: è sempre stata sicura che prima o poi avrebbe trovato una via di fuga dal deserto spietato e selvaggio in cui è nata. Andarsene è sempre stato nei suoi piani. Quello che invece non si aspettava era di dover fuggire per salvarsi la vita, in compagnia di un ricercato per alto tradimento. Tiratrice infallibile, per guadagnare i soldi necessari a realizzare il suo sogno Amani partecipa infatti a una gara di tiro travestendosi da uomo. Tra gli avversari, il più temibile è Jin, uno straniero sfrontato, misterioso e affascinante. Troppo tardi Amani scoprirà che Jin è un personaggio chiave nella lotta senza quartiere tra il sultano di Miraji e il figlio in esilio, il principe Ribelle. Presto i due si troveranno a scappare attraverso un deserto durissimo e meraviglioso, popolato di personaggi e creature stupefacenti: come i bellissimi e pericolosi Buraqi, fatti di sabbia e vento ma destinati a trasformarsi in magnifici destrieri per chi abbia l'ardire di domarli; i giganteschi rapaci Roc; indomite donne guerriere dalla pelle color oro e sacerdoti capaci di leggere i ricordi altrui nell'acqua... Quando Amani e Jin si troveranno di fronte alle rovine di una città annientata da un fuoco di calore innaturale capiranno che la posta in gioco è più alta di quanto pensassero. Amani dovrà decidere se unirsi alla rivoluzione e capire se davvero quello che vuole è lasciarsi alle spalle il suo deserto.




Recensione:

Ebbene signori anche io finalmente ho deciso di iniziare a leggere questa saga. Non potevo prendere una decisione migliore! Ho amato questo romanzo fin da subito grazie alla magnifica eroina esplosiva che ci troviamo. Sono stanca di leggere sempre la stessa storia della ragazza che ha bisogno di essere salvata dal "principe azzurro" perché credo che, nella società odierna, è un messaggio sbagliato da dare. Al giorno d'oggi le donne sono indipendenti e possono salvarsi da solo perché sono in grado di farlo!

Amani, una figlia del deserto vive in un piccolo villaggio circondato solamente da sabbia. Orfana, decide di combattere per diventare l'artefice del suo destino. Per questo motivo decide di recarsi a Deadshot per partecipare a un duello per pistoleri esperti. Provate a immaginare, al giorno d'oggi, come sono trattate le donne dei paesi africani, più precisamente dell'Arabia per esempio. Avere una donna come figlio a volte è considerata una disgrazia per le famiglie più povere. Gli uomini sono a capo della società e le donne non sono considerate di "poco valore". Ora che avete presente l'ambientazione, come pensate che sia vista una ragazza che si presenta a una gara clandestina? Ecco, abbiamo sbagliato tutto. La nostra bellissima Amani si camuffa da uomo, per la società. Durante questa gara incontra Jin e c'è un grandissimo feeling fin dal principio. Ma cosa state pensando? Intendo che entrambi sono fuggitivi! Dopo una sommossa, si ritrovano a scappare ed Amani ritorna nella casa dei suoi zii che la ospitano. Il giorno dopo, la sua piccola cittadella viene sommersa dall'esercito dell'imperatore e non capisce perché fino a quando, all'interno del negozio di sua zia che stava gestendo, entra il Fuggitivo. Ora la domande è: Amani lo consegnerà ai soldati o lo proteggerà? Lui non sa che il Bandito è una ragazza, lei deciderà di fuggire dalla responsabilità di salvare chi le ha salvato la vita?



Cosa posso dirvi? Non so da che parte iniziare per tirare le somme dei miei pensieri alquanto confusi. Posso affermare con assoluta certezza che questo è uno di quei romanzi che ti scombussola fino nell'anima. Prende le tue emozioni, le inserisce in un barattolo e agita il tutto. Dopo quest'avventura provi delle sensazioni contrastanti, ami e odi Alwyn Hamilton perché hai amato alla follia il libro però la odi perché è finito tutto troppo presto e non vedi l'ora di poterti tuffare nuovamente in questo mondo mozzafiato. Fatto di colori, profumi e paesaggi esotici che ti solleticano la mente e la tua immaginazione prende il sopravvento e ti fa immaginare di essere lì, al fianco dei nostri protagonisti a combattere contro un'ingiustizia enorme: un despota assetato di potere che governa un popolo oppresso. Il messaggio che l'autrice ci vuole dare è bellissimo: mai arrendersi davanti alle ingiustizie, combattere e andare avanti nonostante gli ostacoli sembrano sempre più grandi e insormontabili. Il libro è super consigliatissimo e infatti il mio voto è:



Vi lascio la prima pagina del volume che potete trovare tranquillamente su Amazon.


Con affetto,
Martina

domenica 10 dicembre 2017

Recensione - "Le Fragilità Del Cuore" di Susan Elizabeth Philips






Titolo: Le Fragilità Del Cuore
Autore: Susan Elizabeth Philips 
Casa Editrice: Leggereditore
Data d’uscita: cartaceo 30 novembre 2017
Prezzo: 16,00€
Lunghezza: 309 pagine



Trama:



Annie Hewitt è un'attrice con poca fortuna, arrivata a Peregrine Island nel bel mezzo di una violenta tempesta di neve. Avvilita e al verde dopo aver speso tutti i risparmi per esaudire gli ultimi desideri della madre malata, non le rimane altro che una fastidiosa polmonite, due valigie rosse piene di burattini e un vecchio cottage, dove si nasconde una misteriosa eredità che potrebbe risollevare le sue finanze. Ma le giornate a Peregrine saranno tutt'altro che semplici per lei: destreggiandosi tra una vedova solitaria, una bambina muta e degli isolani ficcanaso, Annie scoprirà di essere impreparata ad affrontare la vita su quell'isola così fredda, selvaggia e inospitale. A complicare il tutto, l'inaspettato incontro con Theo Harp, l'uomo che le aveva spezzato il cuore quando entrambi erano solo adolescenti, diventato oggi uno scrittore solitario di romanzi horror. Ma quell'uomo sarà ancora temibile come lei ricorda o sarà una persona nuova? Intrappolati insieme in un'isola innevata al largo della costa del Maine, Annie non potrà più scappare dal passato e dovrà decidere se dare ascolto alla sua testa oppure al suo cuore...




Recensione:

Mi sono approcciata a questa famosissima scrittrice, Susan Elizabeth Philips, grazie al suo ultimo libro tradotto da Leggereditore. Ho deciso di dare un’opportunità a questa autrice, grazie al fatto che nella blogosfera è molto chiacchierata e molti la definiscono la “Regina dei romanzi d’amore”. Essendo il suo primo libro che leggo, sono rimasta colpita dal fatto che la storia d’amore non è per niente banale: in alcuni libri ho notato che l’attenzione del lettore viene focalizzata sulla semplice love story, dove è presente una coppia che si incontra e si innamora. Questo non è il caso. Il libro è molto più complesso e non dobbiamo fare l’errore di classificarlo come libro di poco rilievo, siccome rientra nella categoria “romanzi rosa”.

Annie Hewit, ventriloqua squattrinata, si ritrova nel bel mezzo di una bufera di neve, a Peregrine Island, con una polmonite in via di guarigione. Non trovando alcuna soluzione, trascina il suo unico tesoro, i suoi burattini, per tutto il sentiero fino a raggiungere il cottage che si trova vicino a Villa Harp. 

Figlia di Mariah, che le ha nascosto un'enorme eredità, si trova a passare almeno due mesi sull'isola tanto adorata dalla madre, che lei odia profondamente. Essa è sede di alcuni dei suoi ricordi più belli e di alcuni molto amari. Durante la famosissima estate, che ha trascorso con i gemelli Harp, Theo e Reagan, ha potuto assaporare cos'è la vita e com'è vivere nella paura grazie al nostro magnifico Theo che ha tentato di ucciderla.

Theo Harp, il nostro affascinante proprietario di Villa Harp, in un primo momento sembra odiare la nostra protagonista. A causa dei "brutti" ricordi che riemergono a galla? Dopo dei misteriosi attacchi nei confronti di Annie, il nostro Theo sembra ammorbidirsi e a diventare l'uomo che noi tutte desideriamo. Armato di coraggio e di una ferrea volontà, aiuterà la nostra particolare ventriloqua a risolvere il mistero che avvolge le sue giornate a Peregrine Island. Dopo tutto quello che ha passato, riuscirà la nostra donna a fidarsi nuovamente dell'uomo che le ha fatto battere e che le ha spezzato il cuore per la prima volta? Sensualità e passione accompagneranno la vostra lettura.

Ho letto questo libro con lo scopo di staccare dalle letture impegnative che possono essere i fantasy. All'inizio, non mi attirava molto la protagonista femminile, una ventriloqua in verde in mezzo a una bufera di neve. Piano a piano, andando avanti con la lettura mi sono appassionata alla storia di Theo, non tanto quella di Annie. Theo, il nostro protagonista maschile l'ho trovato molto affascinante e l'alone di mistero che lo avvolge mi ha intrigato molto e ha spronato la mia lettura. Sebbene possa essere il classico cliché di uomo, il protagonista maschile per eccellenza dei romanzi rosa, l'ho trovato molto particolare perché nasconde un animo sensibile, è molto acuto e ha una storia ben strutturata alle spalle. Per quanto riguarda Annie, se ci fosse stata solo lei come protagonista penso che avrei abbandonato fin da subito il libro, in quanto l'ho trovata noiosa. Per molte ragazze e donne che hanno letto il libro, è una protagonista che attira, ma secondo il mio parere e gusto personale, in alcuni punti l'ho trovata petulante. Spesso e volentieri, volevo entrare nel libro e "darle una svegliata", perché in certe situazioni non riuscivo a capire certi suoi atteggiamenti. Per il resto, le ambientazioni sono molto caratteristiche e ben descritte. Lo stile di scrittura è molto fluido e lineare e questo mi ha aiutata molto nel proseguire la lettura. Lo consiglio come libro, soprattutto in questo periodo lo trovo molto adatto!

Voto:



Sarebbero stati 5 cuoricini se non fosse stato per la protagonista. 

venerdì 8 dicembre 2017

Release day - Kate Moss


Miei carissimi lettori, finalmente dopo una lunghissima attesa torna in Italia Kate Moss grazie alla Dunwich Edizioni con il seguito della serie Il Quarto Elemento.




TITOLO: Blood of the Prophet (Il Quarto Elemento – Libro Secondo)

AUTRICE: Kat Ross

GENERE: Fantasy

PAGINE: 306

PREZZO: 3,99 ebook (gratis per Kindle Unlimited) 14,90 cartaceo

DATA DI USCITA: 08/12/2017

LINK DI ACQUISTO: https://goo.gl/divZAH



TRAMA:

Visionario. Alchimista. Salvatore. Santo.

Il Profeta Zarathustra è stato chiamato in molti modi. Ora trascorre il suo tempo disegnando capre dall’aspetto bizzarro. Ecco cosa succede quando ci si ritrova in una cella per duecento anni. Ma l’uomo che potrebbe essere impazzito, e che decisamente dovrebbe essere morto, è di colpo tornato a essere molto importante…

Sono passate soltanto poche settimane da quando Nazafareen è fuggita dai sotterranei del Re con il suo daeva, Darius. Sperava di non dover mettere più piede all’interno dell’impero, ma la ricerca del Profeta l’ha condotta nell’antica città di Karnopolis. Devono trovarlo prima che Alexander di Macedonia bruci Persepolae, e con essa la madre di Darius. Ma non sono i soli a cercarlo.

Il negromante Balthazar ha i suoi piani per il Profeta, così come il capo delle spie dei Numeratori. Mentre Nazafareen viene attirata in un gioco pericoloso, i suoi nuovi poteri prendono una brutta piega. Soltanto il Profeta comprende il segreto del suo dono, ma il prezzo di quella conoscenza potrebbe rivelarsi più di quanto Nazafareen sia disposta a pagare…
«Kat Ross ha creato un mondo misterioso, ricco di fascino e magia, azione e colpi di scena. Una storia originale, epica, impossibile da dimenticare. Fatevi un favore: leggetelo!»(WONDERFUL MONSTER - IL BLOG DI ERIKA ZINI)


«Kat Ross si riconferma un’autrice in grado di creare un portale verso un mondo emozionante e ricco di colpi di scena. La sua penna ammalia il cuore dei lettori più intrepidi che sono alla ricerca di un avventura mozzafiato e di una straziante storia d’amore.» (MY CREA BOOKISH KINGDOM)

Un’iniziativa esclusiva per questa nuova uscita il calendario a tema.

Come salutare al meglio questo 2017 ed iniziare il 2018.





La grafica è opera di: https://www.facebook.com/liberimpecover/

giovedì 7 dicembre 2017

#5 Wrap Up del Mese di Novembre - in collab. con librialpeperoncino



EHY GUYS!
Ebbene si signori sono tornata con il wrap up in collaborazione con la dolcissima fondatrice del blog Libri Al Peperoncino. Purtroppo in questi mesi non sto leggendo molto a causa della scuola ma posso ritenermi soddisfatto in quanto a Novembre ho letto ben 5 libri. Voi direte sicuramente: che sarà mai! Per me è molto siccome durante il periodo scolastico tendo a cadere nel blocco del lettore!

Iniziamo!


“Il Giglio D’Oro” di Laura Facchi




Trama:

Occhi viola come uno smalto Chanel, capelli bianchi come il ghiaccio e una strana macchia dorata a forma di giglio sulla spalla. Astrid è diversa da tutte le ragazze che conosce e l’ha sempre saputo. Per lei quel fiore che brucia sulla pelle è solo una delle tante stranezze che la rendono un tipo da cui è meglio stare alla larga. Nasconderlo è l’unico modo per sentirsi normale. Anche Kami, a miliardi di chilometri di distanza, vorrebbe sentirsi normale. È il figlio del tiranno di Lundea, che ha messo in ginocchio il pianeta, e cerca un modo per riscattare se stesso e il suo popolo. Kami e Astrid non si conoscono, ma sono più simili di quanto potrebbero mai immaginare. Perché Lundea e la Terra sono pianeti gemelli, uniti da un legame indissolubile di energia. Ogni volta che sulla Terra nasce una persona, ne nasce una anche su Lundea, e quando muore, anche il suo doppio subisce la stessa sorte. Nessuno è immune a questo meccanismo, tranne i Gigli d’Oro. Esseri unici e straordinari che ormai stanno diventando sempre più rari. E mentre Kami cerca il Giglio d’Oro che possa salvare la sua gente, Astrid, sulla Terra, scopre l’amore, proprio quando una verità eccezionale e spaventosa la scaraventa sull’orlo di un baratro in fondo al quale la attende una scelta dolorosa. La più dolorosa di tutta la sua vita.

Dalla penna di una premiata autrice italiana, un avvincente romanzo sci-fi, dove la lotta tra Bene e Male si compie ai confini della galassia.


Breve commento:

Ho dovuto leggere questo libro per un incontro in casa editrice del 7/11 dove ho avuto l’opportunità e l’onore di incontrare tutti i membri dell’ufficio stampa della DeA con cui di solito interagisco per mail e la scrittrice di questo romanzo: Laura Facchi.
Il libro è nato come una storia per bambini ma dopo è stato “tramutato” in un libro per ragazzi. Io direi per fortuna non credete? Questo romanzo mi ha colpito in quanto solitamente non leggo di scrittori italiani a causa di “brutti” precedenti, ma sono rimasta piacevolmente sorpresa da questo. È un libro fresco e adatto a tutte le età soprattutto per il grande messaggio che l’autrice ci vuole passare: la diversità ci rende unici e non dobbiamo nasconderci per questo.
Super consigliato sebbene gli avvenimenti, secondo mio parere, a volte sono accaduti troppo velocemente.



💙💙💙



"Un Disastro Perfetto" di Jamie McGuire



Trama:

Ellie ha appena finito il college quando, a una festa, incrocia lo sguardo magnetico di Tyler Maddox. Quei profondi occhi nocciola la affascinano. Ma si sa che Tyler ha il pugno facile e ama circondarsi di ragazze sempre diverse. In una parola, è il ragazzo sbagliato. Eppure c’è qualcosa di più in lui. Quando sfiora le sue mani, Ellie riconosce un’inaspettata dolcezza. E nel suo caldo abbraccio trova la sicurezza di cui ha bisogno. Un punto di riferimento incrollabile. Solo lui è in grado di leggere nel suo cuore. Del resto, è un Maddox. E i Maddox, quando s’innamorano, amano per sempre. Ellie, però, ha troppa paura di lasciarsi andare. Ha paura di fidarsi. Tyler potrebbe far cedere le sue difese e irrompere nella sua vita come un fiume in piena. Ha bisogno di tempo. Non può permettersi di sbagliare. Perché quando c’è di mezzo l’amore, tutto diventa inevitabilmente più complicato.

Breve commento: mi sono avvicinata a questo genere particolare solo grazie a Jamie McGuire con il suo debutto: "Il Mio Splendido Disastro". I suoi libri sono sempre magnifici grazie alla presenza dei fratelli Maddox ma ho riscontrato ultimamente, nei suoi ultimi volumi, che stiamo scendendo un po' di livello. Ad esempio in questo volume la protagonista femminile non mi è proprio piaciuta, l'ho trovata molto antipatica però comunque 3 cuoricini se li è meritati.

💙💙💙.5

"Magic" di Victoria Schwab



Trama:
Kell è uno degli ultimi maghi della specie degli Antari ed è capace di viaggiare tra universi paralleli e diverse versioni della stessa città: Londra. Ci sono la Rossa, la Bianca, la Grigia e la Nera, nelle quali accadono cose diverse in epoche differenti. Kell è cresciuto ad Arnes, nella Londra Rossa, e ufficialmente è un ambasciatore al servizio dell’Impero Maresh, in viaggio alla corte di Giorgio III nella Londra Grigia, la più noiosa delle versioni di Londra, quella priva di magia. Ma Kell in verità è un fuorilegge: aiuta illegalmente le persone a vedere piccoli scorci di realtà ai quali, solo con le proprie forze, non avrebbero mai accesso. Si tratta di un hobby molto rischioso, però, e Kell comincia a rendersene conto. Dopo un’operazione di trasporto illegale andata storta, Kell fugge nella Londra Grigia e si imbatte in Delilah, una strana ragazza che prima lo deruba, poi lo salva da un nemico mortale, e infine lo convince a seguirla in una nuova avventura. Ma la magia è un gioco pericoloso e se vuoi continuare a giocare prima di tutto devi imparare a sopravvivere…

Breve commento:
After 80 pages, I was not sure about the big skills of the author that everyone was talking about but I had to read it for the collaboration. Therefore, I went on and after EACH words, I was every time much more involved and captured. I really love the way the book is so GRIPPING! 

It is so devastating in its plot twists and you cannot really say: "I know what she or he is going to do because I know her/him" because...you do not know nothing Jon Snow. The characters are so intriguing and complicated, which only an expert pen can create. Every single character has his own personality with his own specific characteristics. I love the way V. Schwab describes places and people without being boring.

YOU MUST READ IT.

💙💙💙💙💙

"Le Fragilità Del Cuore" di Susan Elizabeth Philips




Trama:

Annie Hewitt è un'attrice con poca fortuna, arrivata a Peregrine Island nel bel mezzo di una violenta tempesta di neve. Avvilita e al verde dopo aver speso tutti i risparmi per esaudire gli ultimi desideri della madre malata, non le rimane altro che una fastidiosa polmonite, due valigie rosse piene di burattini e un vecchio cottage, dove si nasconde una misteriosa eredità che potrebbe risollevare le sue finanze. Ma le giornate a Peregrine saranno tutt'altro che semplici per lei: destreggiandosi tra una vedova solitaria, una bambina muta e degli isolani ficcanaso, Annie scoprirà di essere impreparata ad affrontare la vita su quell'isola così fredda, selvaggia e inospitale. A complicare il tutto, l'inaspettato incontro con Theo Harp, l'uomo che le aveva spezzato il cuore quando entrambi erano solo adolescenti, diventato oggi uno scrittore solitario di romanzi horror. Ma quell'uomo sarà ancora temibile come lei ricorda o sarà una persona nuova? Intrappolati insieme in un'isola innevata al largo della costa del Maine, Annie non potrà più scappare dal passato e dovrà decidere se dare ascolto alla sua testa oppure al suo cuore...


Breve commento:
ho letto questo libro con lo scopo di staccare dalle letture impegnative che possono essere i fantasy. All'inizio non mi attirava molto la protagnoista femminile, una ventriloqua in verde in mezzo a una buffera di neve. Piano a piano, andando avanti con la lettura mi sono appassiotata alla storia di Theo, non tanto quella di Annie. Theo, il nostro protagonista maschile l'ho trovato molto affascinante e l'alone di mistero che lo avvolge mi ha intrigato molto e ha spronato la mia lettura. Per quanto riguarda Annie, se ci fosse stata solo lei come protagnoista penso che avrei abbandonato fin da subito il libro in quanto l'ho trovata noiosa e un po' amorfa. Priva di carattere e specialità oserei dire.


💙💙💙.5

sabato 2 dicembre 2017

English Review - "A Dark Shade Of Magic" by Victoria Schwab




Title: A Dark Shade Of Magic
Author: V. E. Schwab
House Publishing: Tor Books (24/02/2015)
Pages: 400

Plot:
Kell is one of the last Antari—magicians with a rare, coveted ability to travel between parallel Londons; Red, Grey, White, and, once upon a time, Black.

Kell was raised in Arnes—Red London—and officially serves the Maresh Empire as an ambassador, traveling between the frequent bloody regime changes in White London and the court of George III in the dullest of Londons, the one without any magic left to see.

Unofficially, Kell is a smuggler, servicing people willing to pay for even the smallest glimpses of a world they'll never see. It's a defiant hobby with dangerous consequences, which Kell is now seeing firsthand.



After an exchange goes awry, Kell escapes to Grey London and runs into Delilah Bard, a cut-purse with lofty aspirations. She first robs him, then saves him from a deadly enemy, and finally forces Kell to spirit her to another world for a proper adventure.


Now perilous magic is afoot, and treachery lurks at every turn. To save all of the worlds, they'll first need to stay alive.


My thoughts:
Well, I have just finished it so I am quite confused. I am always repeating that when you really loved a book it is quite hard to describe what you think and what you felt about it. I decided to read it only because V. Schwab was really chatting in the bookstagram community and every single person who has read her books was like adoring and worshipping her. I had the opportunity to receive the book from the House Publishing so I tried. 

This book talks about Kell who is an Antari, magicians with a rare, coveted ability to travel between parallel Londons. He can travel between the three, not any more four, Londons: Red London, White London and Grey London. 
In the past also had existed another London, the black one. 



Now Kell can not reach it because every single door has been closed and every single objet coming from it has been destroyed. So, how a black stone from Black London is in the Grey One? You can only answer at this question by reading the book!

After 80 pages, I was not sure about the big skills of the author that everyone was talking about but I had to read it for the collaboration. Therefore, I went on and after EACH words, I was every time much more involved and captured. I really love the way the book is so GRIPPING! 

It is so devastating in its plot twists and you cannot really say: "I know what she or he is going to do because I know her/him" because...you do not know nothing Jon Snow. The characters are so intriguing and complicated, which only an expert pen can create. Every single character has his own personality with his own specific characteristics. I love the way V. Schwab describes places and people without being boring.
YOU MUST READ IT.


venerdì 24 novembre 2017

COVER & SINOSSI REVEAL - "Awaken" di Barbara Bolzan







L'ultimo e attesissimo capitolo della serie Rya di Barbara Bolzan

La verità è l'ultima via di chi non può scegliere.


Estratto:

Quanta forza ci vuole per confessare il proprio amore a qualcuno?
Credetemi: più di quanta ne serva per uccidere un uomo.
Ma scoprii che potevo scegliere di voltare le spalle e non vivere di rancore.
Non era un essere perfetto. Be', neppure io lo ero.
Era qualcosa con cui potevamo convivere.





Genere: Fantasy Distopico
Collana: Algol
Pagine: 590
Data di uscita: E-book: 11 dicembre 2017
Cartaceo: novità Più libri più liberi (6-10 dicembre, Roma);
Amazon, 11 dicembre 2017 
Prezzi: E-book: 2,99 euro
IBSN 978-88-99960-37-7
Cartaceo: 16,50 euro
IBSN 978-88-99960-38-4


Trama:

La principessa di Temarin è sopravvissuta e non è più disposta a rinunciare a se stessa.
Rya non smette di combattere e lotta, c'è ancora una speranza a tenerla in piedi. La verità ferisce, l’inganno trama ancora, e gli incubi tornano la notte a tormentarla, ricordandole cosa è stata e cosa non sarà mai. E l’amore non è per lei, che ha scelto di legarsi a un uomo i cui impulsi sono più forti di qualsiasi sentimento. Ma c’è ancora una battaglia da combattere, quella definitiva, che la porterà a una vittoria schiacciante. Tuttavia non è semplice per chi ha amato stravolgere la propria identità e mettersi di fronte al segreto svelato, perché non c’è crudeltà peggiore che cercare traditori tra coloro che ami e di cui ti fidi. Ma l’esistenza è così, colpisce dove meno te l’aspetti. 
Nessun dolore, per quanto sordo, può sopraffare il sentimento totalizzante d’amore che Rya prova per Nemi. 

Il capitolo conclusivo della Rya Series scritto dalla brillante penna di Barbara Bolzan. L’uomo può toccare il fondo con le sue azioni, ma la realtà è che può scegliere, ed è la scelta a fare di noi quello che siamo.
n universo pieno di stelle tutto da esplorare e riesce a far diventare ogni istante un piccolo momento di perfezione. 

#1 Fracture
12 gennaio 2017
#2 Sacrifice
8 maggio 2017
#3 Deception
16 settembre 2017
#4 Awaken
11 novembre 2017